L'Acchiappalibri

Immagine di copertina
Canna di bambù in vaso. Sullo sfondo una coppia di adolescenti seduti su una panchina e un pallone da calcio
Non chiamarmi Cina!
Di:
Autore
LUIGI BALLERINI
Data di Pubblicazione:
Data Pubblicazione
2012
Editore:
Casa editrice
GIUNTI
stars
( Voti )
Tipologia storia
Storia di finzione
Personaggi
Ragazzi
Disponibilità
1
Disponibili. Vuoi prenotarlo?
Sintesi
Antonio, detto Toto, frequenta il quarto anno del liceo scientifico e ha un sogno segreto che affida solo al quaderno che ha cominciato a scrivere da poco: diventare calciatore professionista. E un ragazzo come tanti: alcuni amici affezionati, una famiglia attenta, un Mister severo al punto giusto. Qualcosa, o meglio qualcuno, però, sta per fargli scoprire cose nuove su se stesso e sul mondo. E Rossana, milanese di etnia cinese. Una ragazza forte, in grado di sostenere responsabilità di cui molte compagne di Toto non hanno la minima idea. Da sempre alle prese con le difficoltà di chi cammina in equilibrio sul confine tra due culture, senza sentirsi bene né solo nell'una, né solo nell'altra, Rossana tira dritto, alla ricerca di una composizione nuova che appartenga solo a lei. L'amore che nasce tra i due adolescenti, raccontato in prima persona da Toto, diventa così un'avventura in cui le loro giovani vite, piene di sogni, contrasti e difficoltà, si incrociano con il cammino faticoso (e ben più grande di loro) a cui la nostra società è chiamata, per diventare un luogo accogliente per tutti.
Altri libri dello stesso autore